• Città Pasolini

Continua la censura contro Pasolini. Città Pasolini, censurata su Facebook

Aggiornato il: nov 14


Questa volta, la nostra pagina FB è stata denunciata di nuovo dagli amici anonimi e Facebook bloccato sia la pagina sia il profilo personale di Silvia. Dunque durante 30 giorni non possiamo pubblicare.

Il motivo? Fare un post con un testo su 'Il Fiore delle Mille e una notte' di Pier Paolo Pasolini in cui era stato inserito il trailer del film per illustrarlo. Facebook considera questo film come pornografico, dal fatto che ci sono nudi. Non importa che questo film sia un'opera d'arte, non distinguono fra pornografia e arte.

Siamo stati costretti ad accettare questa situazione, ma vogliamo dire che non accettiamo la censura delle opere di Pasolini.

I'l fiore delle Mille e una notte' è una sorta di affresco di un mondo passato e presente, quel Terzo Mondo dal quale il regista si sentiva particolarmente affascinato e attratto, attraversato da un grande senso di serenità e di sensualità.

La libertà sessuale è sintomo di una profonda purezza di sentimenti, ma soprattutto i valori eterni del mito, con la riscoperta continua e incessante di una dimensione primitiva dell'uomo, non significa semplicemente rozzezza, ma purezza nelle scelte e nelle azioni.

"Chi si scandalizza è sempre banale: ma, aggiungo, è anche sempre male informato."

Pier Paolo Pasolini



94 visualizzazioni

 © 2014 Città Pasolini