• Città Pasolini

"Mamma Roma" al Centro Studi Pasolini di Casarsa



Dal 27 ottobre 2018 - 24 febbraio 2019 il Centro Studi Pier Paolo Pasolini Casarsa della Delizia accoglie la mostra "Mamma Roma di Pier Paolo Pasolini nelle fotografie di Divo Cavicchioli e Angelo Novi".

Un percorso fotografico che invita a ripercorrere il backstage del film pasoliniano. Attraverso lo sguardo di Novi e Cavicchioli la mostra ci offre l'opportunità di avvicinarci al cinema pasolinano dei primi anni, così come conoscere di prima mano le persone che facevano parte di questo meraviglioso film mentre si sviluppavano le regole di un'illusione.

"La trilogia romana -Accattone, Mamma Roma, La ricotta - nasce dal suo amore per i sottoproletari, gli stessi che ha descritto e ai quali ha dato voce nei primi romanzi. I quartieri di Testaccio, del Pigneto, del Tuscolano e del Parco degli Acquedotti fanno così il loro ingresso poetico nel cinema italiano.

Per il suo secondo film, Mamma Roma (1962), Pasolini vuole Anna Magnani, “la romana” per antonomasia del cinema italiano grazie ai film realizzati nella capitale con Roberto Rossellini e altri registi. Il suo personaggio è quello di una prostituta con un grande cuore di madre, che abbandona la zona popolare di Casal Bertone per trasferirsi nel nuovo quartiere INA-Casa al Tuscolano, in un’area edificata nel 1961 grazie alla legge Fanfani per l’edilizia sociale.

Tuttavia il desiderio, tutto materno, di elevarsi socialmente non salverà il figlio dal suo crudele destino."

[Pasolini Roma, Skira, 2014, p. 109-110]


#Pasolini #PierPaoloPasolini #CittàPasolini #PasoliniCittàPasolini #AnnaMagnani #MammaRoma #Cinema

56 visualizzazioni

 © 2014 Città Pasolini