• Città Pasolini

Con "Accattone" Pasolini trionfa a Parigi. Un'articolo del 1961





9 dicembre 1961

Ieri sera Pier Paolo Pasolini ha ricevuto calorose congratulazioni per il suo film "Accattone" proiettato in prima per la Francia in un cinema della Rive Gauche (Cinema Bonaparte, del quartiere di Saint Germain des Prés)

Fra Gli intellettuali parigini presenti era il premio Nobel Francois Mauriaz, Romani Gary, il noto scrittore, ha stretto calorosamente la mano a Pasolini dicendogli: È un film eccellente. Tutte le mie congratulazioni.

L'attrice americana Jean Seberg, che era in compagnia dello scrittore francese e che si è stabilita da qualche tempo a Parigi, ha detto a Pasolini: Il film è magnifico. Se Hollywood fosse capace di produrre pellicole come queste, mi trasferirei in California.

Anna Magnani che era con Pasolini e che dovrà girare un film film sotto la sua direzione a Roma ha dichiarato ad un cronista americano: Sono ansiosa di lavorare con Pasolini, dato che abbiamo questo nuovo grande regista.



In precedenza, il Consiglio direttivo della comunità europea degli scrittori aveva tenuto un cocktail-conferenza stampa nella sede della casa editrice Gallimard, al quale sono intervenuti tra gli altri l'accademico di Francia Andrè Chamson, presidente della Comes, Guido Piovene, Giancarlo Vigorelli, Eugene Ionesco, Jacques Brosse, Rogers Grenier e il segretario dell'Unione degli scrittori dell'URSS Alexei Surkov.

Con "Accattone" Pasolini trionfa a Parigi in L'Unità, pubblicato 10 dicembre 1961, p.6
Scatti: Anna Magnani insieme a Pier Paolo Pasolini al Lido di Parigi, 7 Dicembre 1961 © Giovanni Coruzzi/Riproduzione riservata/ Per la premier di "Accattone", 9 dicembre 1961

98 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
© Contenuto protetto da copyright